Il problema principale di molti content marketer è trovare ottimi argomenti per scrivere nuovi articoli.

Senza argomenti, non puoi scrivere articoli, nessun contenuto, e quindi non puoi sfruttare i grandi vantaggi del content marketing.

È ovvio che quello di cui abbiamo bisogno è di capire come trovare idee tematiche in modo rapido ed efficace visto che, anche il progetto più interessante, dopo decine e decine di articoli può diventare ripetitivo.

Con questo fine ho messo insieme questa breve guida su come trovare 50 argomenti in 30 minuti.

Il mio obiettivo è quello di fare in modo che, leggendo questo articolo, potrai essere in grado di trovare un gran numero di argomenti interessanti per scrivere sul sito Web della tua azienda o sul tuo blog  personale, usando solo 30 minuti del tuo tempo per trovare un gran numero di spunti.

Prima di iniziare, alcune regole rapide:

Ancor prima di scendere nei dettagli, è bene analizzare la situazione ed individuare alcune semplici regole di base.

L’idea alla base di tutto è la quantitànon necessariamente la qualità

Con questi metodi non tutte le idee che la tua mente partorirà saranno per forza geniali. Anzi, alcune potrebbero essere davvero piuttosto scarse… nonostante ciò, anche da un’idea mediocre può poi nascere e svilupparsi un argomento interessante.

Non essere troppo perfezionista in questa fase: raccogli le tue idee e segnatele. Avrai tempo in futuro per lavorarci su!

Costringiti a scrivere

Quando inizi a digitare parole, cominci a far nascere più idee e a pensare in modo più chiaro. Ci sono tre sezioni principali che ho delineato in cui ti verrà chiesto non solo di pensare a idee, ma di trascriverle su un foglio.

Se salterai questo passaggio, tutto il resto del lavoro sarà inutile, quindi mi raccomando!

Questa è solo la prima fase: genera delle idee!

Ora non è il momento di decidere gli argomenti definitivi del tuo articolo, creare il titolo perfetto o creare capitoli per il tuo ebook.  Non stiamo neanche parlando di un piano editoriale raffinato! Raccogli solo idee, pure e semplici. Limita i tuoi sforzi e massimizzerai la tua produttività nelle fasi successive.

Cerca di essere il più specifico possibile

Ciò che ti sto mostrando è un processo per farti uscire dalla testa idee in quantità industriale su diversi tipi di argomenti da sfruttare.  Scrivi qualcosa di veramente specifico e personale. Se hai cominciato, per esempio, un’attività imprenditoriale qualche anno fa vendendo CD e hai optato per i canali legali, puoi fare leva su ciò per creare un articolo specifico.

Qualcosa del tipo “Come mai non ho scelto un lavoro illegale e ho cominciato a vendere CD”. Si tratta di un’idea specifica e che va a colpire direttamente nel segno!

Ora, cerchiamo di proporre le 50 idee…

1. Vai in un luogo privo di distrazioni e interruzioni

Spegni il telefono, cerca una stanza senza rumori e distrazioni. Limita o annulla qualunque tipo di distrazione o rumore molesto.

2. Apri un documento per catturare i tuoi pensieri

Dal momento che il nostro obiettivo a questo punto è la velocità e l’efficienza, non importa quale applicazione per prendere nota scegli. C’è chi usa la combinazione Google Docs ed Evernote, ma qui contano molto i gusti personali.

3. Avvia il timer per 30 minuti.

Avere una quantità di tempo specifica ti costringerà ad essere produttivo entro la fine di esso.  Questo modo di agire, nella maggior parte delle persone sarà un grande stimolo, mentre per altre potrebbe essere uno stress.

Se fai parte di questa seconda categoria, dovresti pian piano a convivere con ritmi serrati e precisi di lavoro.

4. La fase della domanda

In  12 minuti devi individuare 25 argomenti, cercando di creare almeno due idee per ogni argomento (e giungere dunque a 50 potenziali titoli).

Cosa ti appassiona nel tuo settore? 

  • C’è un certo punto di vista o un approccio specifico che ti attrae particolarmente? 
  • Qual è la tua abilità più grande? 
  • Quali sono i lati più complicati della tua attività?

Invece di rispondere direttamente a queste domande, pensa a dei titoli di articolo che potrai poi sviluppare in seguito.

Come hai iniziato a iniziare nel tuo settore

Tutti entrano nella loro nicchia in modo diverso. 

  • Come ti sei interessato al tuo lavoro? Che tipo di preparazione hai avuto?
  • Non avere paura di andare sul personale. I migliori contenuti sono frutto di esperienze personali, purché risultin sempre fruibili e comprensibili al tuo pubblico. 
  • Le persone amano ascoltare le esperienze altrui e leggere contenuti testuali raccontati da una prospettiva in prima persona.

Perché il tuo prodotto/servizio è il migliore? 

Se vendi un prodotto, devi essere convinto del suo valore. Riuscire a trasmettere questa convinzione è spesso la chiave del successo!

Quali sono alcuni errori che le persone fanno nel tuo settore? 

Ogni lavoro ha le sue insidie e le sue difficoltà. Quali sono le principali problematiche nel vostro settore? Cosa può allontanare da questo settore?

Qual è la sfida più grande nel tuo settore? 

Se dite alle persone come superare le sfide comuni del settore, essi divoreranno letteralmente i vostri contenuti. 

Annota le sfide più grandi, e basta scrivi nel titolo “come fare” o “come risolvere”. Hai un’idea che può trasformarsi potenzialmente in un articolo di grandissimo impatto!

Cosa vuol dire ottenere successo nel tuo settore? 

Che cosa significa arrivare in cima? Come ci si arriva al top del settore?

Chi è la persona di maggior successo nel tuo settore? 

Intervistali!

Un contenuto di questo genere favorisce sia la visibilità del personaggio, sia la tua. Generalmente, a meno di settori particolari, puoi ottenere abbastanza facilmente una intervista…

Se è un ambito difficile, puoi cominciare anche con personaggi intermedi!

Qual è la notizia più clamorosa (e fresca) nel tuo settore? 

Vanno bene le strategie di marketing studiate a tavolino, ma anche puntare sulle novità non è male.

D’altronde un sito aggiornato e “sul pezzo” ha un’immagine decisamente migliore rispetto a un sito poco focalizzato sulle ultime novità del settore!