Roma è una città con un lungo e illustre passato, sono numerosi i monumenti di questa città, unica nel suo genere. Iniziamo dai Fori Imperiali e dal Foro Romano. Proseguendo si arriva fino alla Basilica di Santissimi Cosma e Damiano, la Chiesa di Santa Francesca Romana e infine, uno dei simboli di Roma, il Colosseo, facilmente raggiungibili dai fortunati turisti che possono prendere in affitto un appartamento a Roma centro. Denominato anticamente “Anfiteatro Flavio”, un tempo era sede di spettacoli e combattimenti.

In questo ambiente poi, va ricordato come esista un’agenzia SEO Roma in grado di valorizzare l’enorme patrimonio di una città così straordinariamente ricca di storia. Altre bellezze di Roma sono il Palazzo Doria Pamphily, situato in una via importante della Capitale, Via del Corso. Nelle vicinanze ci sono anche anche Piazza di Spagna e la Scalinata di Trinità dei Monti. Da segnalare inoltre Via Condotti, dove protagonista assoluto è lo shopping, poi Palazzo Borghese, il Palazzo della Borsa e la sede del Governo con il Palazzo di Montecitorio e la Camera dei Deputati.

Spostiamoci al Campidoglio dove possiamo visitare il Palazzo Nuovo, il Palazzo dei Conservatori e il Palazzo Senatorio. Da non perdere nemmeno il Complesso Vittoriano che ospita l’Altare della Patria e la Tomba del Milite Ignoto. Visita obbligata anche sul Lungotevere e poi verso le altre bellezze: il Pantheon, la Fontana di Trevi, Piazza Navona, Piazza di Spagna, la Basilica di San Pietro, i Palazzi Vaticani, i Musei Capitolini che raccolgono tantissimi dipinti che vanno dal 1300 al 1700. Tante le feste e gli eventi che vengono organizzati nei vari quartieri e dai proprietari di appartamenti e ville a Roma.

Roma e le sue tradizioni

Segnaliamo quelli che riteniamo più importanti. Nel mese di gennaio si celebra “La benedizione degli animali” a Sant’Eusebio. Oggi si tratta di benedire animali domestici come cani e gatti, mentre un tempo i protagonisti erano gli asini e i cavalli. Nel mese di marzo invece, vi è la “Benedizione delle automobili”. Questa tradizione romana risale agli anni ’30. Nel mese di maggio segnaliamo l’evento “Shavuot”, una delle principali ricorrenze ebraiche. Sempre nel mese di maggio e comunque entro il giorno dell’Ascensione, un’altra tradizione è “La visita alle sette Chiese”, di cui quattro basiliche maggiori. Le sette chiese cui ci si reca in preghiera per l’occasione sono le seguenti: la Chiesa di Santa Maria Maggiore, la Chiesa di San Lorenzo fuori le mura, la Chiesa di San Paolo fuori le mura, la Chiesa di San Sebastiano all’Appia Antica, la Chiesa di Santa Croce in Gerusalemme, la Chiesa di San Giovanni in Laterano, la Chiesa di San Pietro in Vaticano. Un altro evento degno di nota che richiama ogni anno tantissima gente è il Capodanno romano, ma anche negli altri periodi vi sono feste e iniziative per tutta la città. Impossibile segnalarle tutte. Quelle che ho elencato sono solo alcune delle bellezze e degli eventi romani.

Per visitare Roma non basta un giorno, e nemmeno la fretta, quindi se si riesce meglio prenotare per una decina di giorni uno dei tanti appartamenti a piazza Navona. A tal proposito, meglio organizzare una bella gita di una settimana e dividere le visite nei vari giorni, con la massima calma e tranquillità. Per il pernottamento non avrete che l’imbarazzo della scelta: alberghi di lusso, hotel economici, bed and breakfast, con prezzi per tutte le tasche. Sul web potete sicuramente trovare quello che fa al caso vostro.